indexRingraziamo sentitamente la senatrice Francesca Puglisi, che ha capito la necessità di permettere ai bambini in affidamento di rimanere, se dichiarati adottabili, nella famiglia in cui già vivono. In virtù del suo lavoro, non ci saranno quasi più bambini trattati come pacchi postali. Purtroppo bisogna dire “quasi” perché la certezza di non essere spostati di famiglia non c’è per i bambini presi in affidamento da single e coppie di fatto. Non per colpa di Francesca, ma della composizione del nostro Senato. Questi bambini potranno godere anch’essi del diritto alla continuità degli affetti solo se incontreranno giudici intenzionati ad applicare per loro l’art.44 della legge 184/83.
Ringraziamo anche per gli stessi motivi la relatrice della legge, sen. Rosanna Filippin.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Visit Us On FacebookVisit Us On Youtube